POP-UP Festival per celebrare i diritti dei bambini

Cos’è un Pop Up? Una finestra web che appare all’improvviso e ci avverte di qualcosa.

Domenica 26 Novembre nella prestigiosa location dell’ Art Forum Würth di Capena sono comparsi oltre 15 coach ed insegnanti con un unico obiettivo: far capire alle persone quanto sia importante conoscere ed allenare l’intelligenza emotiva.

L’evento nasce per celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini ed è caratterizzato da postazioni di gioco interattive per dare l’opportunità a genitori e figli di cimentarsi insieme per allenare la loro intelligenza emotiva andando alla scoperta di un mondo spesso celato e sommerso, come spiega una delle postazioni di gioco “l’Iceberg delle emozioni” che invita grandi e piccini a indagare quelle emozioni che non siamo abituati a manifestare e che sono da qualche parte dentro di noi ad influenzare i nostri pensieri e i nostri comportamenti.

Quando le facciamo affiorare in superficie scopriamo che sono lì per darci un messaggio, capiamo che hanno una loro utilità e se le ascoltiamo possiamo coglierne la saggezza.

I Pop Up Festival nel mese di Novembre stanno comparendo in tutto il mondo. Il format è stato ideato da Six Seconds, comunità globale presente in oltre 120 paesi con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’intelligenza emotiva.

Oltre 300 persone tra adulti e bambini hanno partecipato per mettersi alla prova cimentandosi con le diverse esperienze di gioco allestite per l’occasione, assistiti da insegnanti, coach e volontari che dopo aver sperimentato il potere dell’intelligenza emotiva su loro stessi ne hanno compreso l’importanza e si sono mobilitati con l’obiettivo di diffonderla per gli altri.

Ed è proprio questo l’effetto di allenare l’Intelligenza emotiva con il modello trasformazionale di Six Seconds…Un viaggio a tre tappe che ci apre all’importanza dei rapporti con gli altri.

Si parte con il conoscere se stessi, usare poi la consapevolezza per essere più intenzionali nelle nostre scelte ed infine dirigere queste nostre intenzioni verso obiettivi che diano un senso di scopo alla nostra vita.

Oggi tutto questo è fondamentale.

Sarà che molte persone non vivono in modo intenzionale visto che spesso si ritrovano a fare lavori che non amano, a rovinare relazioni in cui prima credevano e ad essere

insoddisfatti della loro qualità di vita? Quanti possono dire di avere obiettivi chiari in mente invece che avere il focus su ciò che non va bene o sui problemi?

Sarà che è possibile cambiare se si parte da dentro…Come suggeriva il bellissimo film della Pixar sulle emozioni “Inside Out” (non a caso, da dentro a fuori).

Nei giochi interattivi si è dato voce a tutto questo.

Nel postazione di gioco “I miei desideri” i bambini spesso hanno 

espresso che vorrebbero che mamma e papà stessero meno sul cellulare e giocassero di più con loro.

Nel gioco “Diritti e Doveri” confrontano quello che vogliono con quello che devono fare e si assiste al dialogo di bimbi che ragionano insieme ai genitori su come diritti e doveri reciproci possono incontrarsi.

E in più di una postazione qualche bambino diceva ai genitori: “ Sarebbe divertente fare questi giochi tutti insieme la sera a casa!”

Le famiglie di gioco in gioco si sorprendevano di come un iniziale imbarazzo lasciasse poi il posto alla connessione, al divertimento, alla riscoperta del piacere di fare le cose insieme…Ma non delle cose qualunque….Delle cose in cui sia per i piccoli che per i grandi c’è un’opportunità di crescita.

L’obiettivo è stato centrato. Tutto ha funzionato alla perfezione.

E la gioia era palpabile anche nel gruppo di lavoro mentre si tratteneva dopo la fine delle attività a chiudere l’icona del loro Pop Up. Il messaggio è stato letto, la sua forza è stata fatta provare. Il messaggio i coach e gli insegnanti lo conoscevano bene. Hanno visto con i loro occhi l’effetto che ha sui ragazzi portare l’intelligenza emotiva nelle scuole e questo evento per loro è stato il frutto di anni di lavoro insieme.

Il Pop Up Festival si è chiuso ma sicuramente avrà lasciato molti semi…Ed il lavoro nelle scuole continua e tanti nuovi Pop Up potranno fare la loro comparsa.


Michael Kors Outlet Online The North Face Outlet The North Face Cheap Oakley Sunglasses Louis Vuitton Outlet Online Cheap UGGs New Balance Outlet Hermes Birkin
?>
Basket Jordan Air Max One Saint Francois Longchamp Moncler Jassen Bonnet Moncler Soldes Goedkope UGGs Moncler Paris Noir UGG Homme gucci borse Woolrich Online Woolrich Jas Canada Goose Canada Goose Jas Moncler Muts Parajumpers UGG Norge Parajumpers Salg Canada Goose Peuterey Uomo Spaccio Woolrich Bologna Louis Vuitton Giubbini Peuterey UGG Scontati Air Jordan Parajumper Jakke Air Jordan Air Jordan Femme Jordan Femme Air Jordan Femme Pas Cher Air Max 1 Pas Cher Air Max Bw Air Max Doudoune Moncler Homme Chaussure Christian Louboutin Christian Louboutin Chaussures Boutique Christian Louboutin UGGs Pas Cher Chaussures UGG UGGs Soldes Sac Louis Vuitton Sac Louis Vuitton Sac A Main Louis Vuitton Ceinture Louis Vuitton Louis Vuitton Sito Ufficiale Louis Vuitton Sito Ufficiale Borse Peuterey Outlet Piumini Peuterey Piumini Peuterey Giubbini Peuterey Woolrich Donna Woolrich Milano Woolrich Milano Woolrich Donna Woolrich Sito Ufficiale Spaccio Woolrich Woolrich Outlet Bologna Woolrich Arctic Parka UGG Prezzo UGG Uomo UGG Prezzi Outlet Moncler Piumino Moncler Moncler Milano Moncler Outlet Online Gucci Borse Outlet Borse Gucci Outlet Outlet Gucci Gucci Scarpe Uomo Gucci Borse Gucci Borse Outlet Occhiali Gucci Uomo Occhiali Gucci Uomo Doudoune Abercrombie Femme Moncler Pas Cher UGG Soldes Air Max Femme Air Jordan Sac Louis Vuitton Christian Louboutin Pas Cher UGG Italia Moncler Outlet Woolrich Giubbotti Peuterey Gucci Borse